Eventi



I prossimi eventi

Psicologia investigativa: elementi di criminal profiling
19/10/2017

19 ottobre 2017 - Ore 20.30 - online

Relatore: Fabrizio Russo

Descrizione: Il criminal profiling applica la psicologia all'investigazione criminale: traccia il profilo dell'autore (ignoto) di un delitto partendo dall'analisi del crimine. Aiuta a comprendere il "modus operandi" e la "firma" dell'offender e a individuarlo fra diversi sospettati, permette di collegare tra loro crimini con caratteristiche analoghe (crime linking) e di stimare l'area di residenza del sospettato (geographical profiling). Nel webinar verrà proposto una raccolta di studi e ricerche effettuati sulla psicologia criminale e investigativa da docenti universitari e da agenti speciali o consulenti della Behavioral Science Unit (BSU) del Federal Bureau of Investigation (FBI), offrendo ai partecipanti gli elementi per tracciare il profilo degli autori di crimini violenti.


Corso di formazione MDPAC Metodo del Disegno Psicoemotivo per l’Analisi e la Consapevolezza
21/10/2017

da SABATO 21 OTTOBRE a SABATO 21 OTTOBRE - Torino

Il corso ha la durata di 18 ore suddiviso in sei incontri con frequenza bisettimanale

Corso di formazione MDPAC Metodo del Disegno Psicoemotivo per l’Analisi e la Consapevolezza Corso di formazione MDPAC Metodo del Disegno Psicoemotivo per l’Analisi e la Consapevolezza (338 KB)



La complessità emozionale dell’attesa, della gravidanza, del divenire genitori oggi
21/10/2017

da SABATO 21 OTTOBRE a GIOVEDI 9 NOVEMBRE - Torino

Il corso si articola in tre incontri suddivisi per argomento. 

Verranno trattate, anche attraverso la presentazione di brevi casi clinici e filmati, le ripercussioni psicologiche ed i correlati emozionali della procreazione medicalmente assistita, delle interruzioni di gravidanza in epoca avanzata, del trauma e lutto in epoca perinatale. 

Al termine dell’ultimo incontro uno spazio sarà dedicato a una work discussion. 

Filo conduttore delle tematiche sarà la formazione e sensibilizzazione dei discenti su specifiche e delicate aree della psicologia clinica e sulla funzione preventiva-supportiva-terapeutica dell’attività dello psicologo-psicoterapeuta nell’ambito clinico-sanitario della maternità. 

La complessità emozionale dell’attesa, della gravidanza, del divenire genitori oggi La complessità emozionale dell’attesa, della gravidanza, del divenire genitori oggi (227 KB)


The 2nd International Conference on Waking Dream Therapy
21/10/2017

da SABATO 21 OTTOBRE a DOMENICA 22 OTTOBRE - Milano

s.i.s.p.i. (Scuola Internazionale di Specializzazione con la Procedura Immaginativa) annuncia “THE 2ND INTERNATIONAL CONFERENCE ON WAKING DREAM THERAPY: EMERGING PATHOLOGIES, METHODOLOGICAL DEVELOPMENTS AND APPLICATIONS”, il 21-22 Ottobre 2017, presso SISPI, Milano, Via Lanzone 31.

Oggetto del Convegno sono le terapie immaginative correlate al Rève-Eveillé di Robert Desoille (1890-1966) coniugando Immaginario, Psicoanalisi e Neuroscienze.

La peculiarità del metodo è di utilizzare una specifica sollecitazione immaginativa quale chiave d’accesso a vari strati della coscienza, teatro delle nostre emozioni nonché spazio in cui si anima la relazione duale terapeuta-paziente.

Gli interventi sono corredati dal testo delle relazioni in Inglese o in Italiano; durante la discussione è prevista la traduzione simultanea bilingue per italiano, inglese e francese.

Il Convegno si rivolge a medici, psicologi, psichiatri, psicoterapeuti, neuropsichiatri infantili, studenti delle scuole con indirizzo psicologico e/o psicoterapeutico, cultori della materia, operatori del sociale, educatori.

ECM: 25 crediti.

QUOTA (iva inclusa): 2 giorni con ECM, € 180,00; 2 giorni senza ECM, € 150,00; 1 giorno senza ECM, € 100,00.

Studenti, Specializzandi, Dottorandi, iscritti ad altre Scuole di Psicoterapia, Tirocinanti esterni,

Strutture Convenzionate, € 30,00; iscritti alla s.i.s.p.i. (Allievi, Tirocinanti, Specializzati (da meno di 2 anni), e al suo Registro: gratuito.

Il Programma completo è visionabile su www.sispi.eu

Info: www.sispi.eu, tel. +39 02 7639 0359, e-mail: segreteria@sispi.eu



Corso di specializzazione in Psicoterapia Psicoanalitica dell’Età Evolutiva
24/10/2017


da MARTEDI 24 OTTOBRE a MARTEDI 24 OTTOBRE -Torino

Presentazione del corso condotta dalla Dr.ssa Antonella Cannavò - Ore 10.45

Scuola di Psicoterapia Psicoanalitica
Via Massena, 90 - 10128 Torino
Tel. e fax 011 5096427
E-mail: scuolapsicoterapiatorino@gmail.com


Master in psicodiagnostica Rorschach
26/10/2017

da GIOVEDI 26 OTTOBRE a GIOVEDI 31 MAGGIO - Genova

Il corso intende fornire gli elementi utili alla somministrazione, alla siglatura e all’interpretazione del test di Rorschach secondo il Sistema Comprensivo di Exner.

L’approccio ateoretico del Sistema Comprensivo sarà integrato con i contributi della clinica psicoanalitica e della ricerca empirica di tradizione psicoanalitica

Master in psicodiagnostica Rorschach Master in psicodiagnostica Rorschach (119 KB)


La valutazione della capacità genitoriale: professionalità a confronto
27/10/2017



27 ottobre 2017 dalle 14 alle 18 - Circolo della Stampa, Palazzo Ceriana Mayneri Corso Stati Uniti, 27 – Torino

Lo psicologo, nel suo lavoro in ambito forense, ha necessità di integrare le proprie conoscenze di tipo clinico con quelle peculiari della psicologia giuridica. Deve altresì saper operare nell’osservanza della deontologia professionale e di una corretta metodologia, rispettosa delle buone prassi professionali e delle linee guida accreditate dalla comunità scientifica.
L’obiettivo degli incontri è pertanto quello di offrire un'occasione di apprendimento e confronto tra colleghi e tra professionalità diverse, che collaborano in campo giudiziario.

Relatori:

Serafina Aceto - Giudice presso la VII Sezione Civile - Famiglia - Tribunale di Torino

Loredana Palaziol - Psicologa, Psicoterapeuta,Professore a contratto di Psicologia Clinica in ambito Forense, Scuola di Specializzazione in Psicologia Clinica- Università di Torino; Psicoanalista SPI e IPA; Consulente e perito del Tribunale; membro della Consulta Psicoforense dell'Ordine degli Psicologi del Piemonte

Claudia Ricco - Specialista in Psicologia Clinica; Psicoterapeuta; Ph.D in Scienze Umane; Professore a contratto, Scuola di Specializzazione in Psicologia Clinica, Università di Torino; Giudice Onorario Tribunale per i Minorenni del Piemonte e della Valle d’Aosta; membro della Consulta Psicoforense Ordine Psicologi Piemonte

Franca Toso - Avv. del Foro di Torino specializzato in Diritto di Famiglia


incontro idi presentazione Istituto Watson
28/10/2017

da SABATO 28 OTTOBRE a SABATO 28 OTTOBRE - Torino

Con questo evento apriamo le porte della nostra Scuola, illustreremo la nostra offerta formativa per l’anno 2018, cosa intendiamo e come concepiamo la formazione in Psicoterapia.

La presentazione sarà condotta dal dottor Enrico Rolla e dalla dottoressa Stefania Durando.

L’incontro si terrà presso la nostra sede in Corso Vinzaglio 12 bis, Torino.

Per partecipare all’evento effettuare l’iscrizione al seguente link http://www.iwatson.com/eventi/incontro-presentazione/



X° Congresso internazionale sull'Infant Observation
02/11/2017

da VENERDI' 2 NOVEMBRE a DOMENICA 5 NOVEMBRE - Torino

L'Associazione AIDOBB (ASSOCIATION INTERNATIONALE POUR LE DEVELOPPEMENT DE L'OBSERVATION DU BEBE SELON BICK) é stata creata nel 2012, all'occasione del IX Congresso Internazionale di Infant Observation, tenutosi a Dakar.

La nostra associazione riunisce dei formatori e dei professionisti della Prima Infanzia che con le loro attività vogliono sviluppare la diffusione, l'insegnamento e le applicazioni dell'Infant Observation in contesti professionali diversi. L'AIDOBB é stata creata al fine di organizzare attività scientifiche come i Congressi Internazionali di Infant Observation (aperti ad un largo pubblico di professionisti) ed i Colloqui Internazionali dei formatori all' Infant Observation (destinati unicamente ai formatori).

Queste manifestazioni hanno luogo in alternanza ogni quattro anni, i precedenti Colloqui dei Formatori si sono tenuti a Lille (2006) Città del Messico (2010) e Londra (2014). I Congressi Internazionali, iniziati nel 1991 à Bruxelles, si sono successivamente svolti a Tolosa, Barcellona, Lisbona, Rio de Janeiro, Cracovia, Firenze, Buenos Aires et Dakar (2012)

X Congresso internazionale sull'Infant Observation X Congresso internazionale sull'Infant Observation (1890 KB)


Corso di Formazione sui disturbi del comportamento alimentare
03/11/2017


da VENERDI 3 NOVEMBRE a SABATO 4 NOVEMBRE -Torino

Sala Valfrè Via Accademia delle Scienze 11

Corso di formazione sui disturbi del comportamento alimentare Corso di formazione sui disturbi del comportamento alimentare (571 KB)


Dalla diagnosi differenziale alla diagnosi dimensionale:implicazioni per il trattamento
04/11/2017

da SABATO 4 NOVEMBRE a SABATO 4 NOVEMBRE - Torino

Convegno organizzato dall'IPP con Nancy McWillams

Dalla diagnosi differenziali alla diagnosi dimensionale:implicazioni per il trattamento Dalla diagnosi differenziali alla diagnosi dimensionale:implicazioni per il trattamento (877 KB)



Opp Talk presenta il Progetto “RINASCITA: Creative Evasioni Radiodrammi dalla casa circondariale di Ivrea” con la dr.ssa Patrizia Camedda
06/11/2017


Dalle 17:00 alle 18.00 (online)

Prentazione del progetto realizzato a Ivrea.

Il Progetto “RINASCITA: Creative Evasioni Radiodrammi dalla casa circondariale di Ivrea” nasce dalla collaborazione tra la psicologia e il teatro, grazie all’incontro tra la dr.ssa Patrizia Camedda e Elena Ruzza, attrice e autrice teatrale, dell’Associazione Terraterra. Si tratta di un laboratorio di teatro sociale in carcere, dedicato alle detenute transessuali. Un’occasione di relazione e di incontro che porta ad una riflessione sul genere attraverso il teatro, ad una analisi dei significati e della costruzione del maschile e del femminile all’interno della Casa Circondariale. Verranno raccontati i risultati raggiunti da questa esperienza, tra cui la produzione di testi autobiografici e la realizzazione di trasmissioni radiofoniche curate dalle stesse detenute. Uno spazio per riflettere sul dolore dell’esclusione ma anche sulla risorsa del teatro e della psicologia come possibilità di gestione della sofferenza.

Dr.ssa Patrizia Camedda– Psicologa, in formazione presso la Scuola di Adleriana di Psicoterapia di Torino. Ha la passione per la scrittura, che manifesta in molteplici forme, dal teatro al giornalismo senza dimenticare la poesia.

Modera la Consigliera Dr.ssa Marzia Cikada, psicologa, psicoterapeuta

Clicca per partecipare


Corso di specializzazione in Psicoterapia Psicoanalitica Individuale dell’Adulto
07/11/2017


da MARTEDI 7 NOVEMBRE a MARTEDI 7 NOVEMBRE - Torino

Presentazione del Corso condotta dal Dr. Marcello Panero

Scuola di Psicoterapia Psicoanalitica
Via Massena, 90 - 10128 Torino
Tel. e fax 011 5096427
E-mail: scuolapsicoterapiatorino@gmail.com


Sotto ogni comportamento c'è un corpo: aspetti biomedici nei disturbi dello spettro autistico
07/11/2017

da MARTEDI 7 NOVEMBRE a MARTEDI 7 NOVEMBRE - Torino

A quasi un anno distanza dalla Tavola Rotonda “Autismo e Ambiente” (Torino,  1 dicembre 2016) in cui si era iniziato a parlare del ruolo centrale dell’ambiente nei disturbi del neurosviluppo, Autismo e Società Onlus, con il determinante contributo della dottssa Cristina Panisi, organizza  martedì 7 Novembre p.v.  presso la Sala Convegni Intesa San Paolo di Via Santa Teresa 1 a Torino,  un nuovo appuntamento dedicato all’analisi ed al ruolo degli aspetti  biomedici nei disturbi dello spettro autistico.

 

Il Convegno inizierà alle 9 e si alterneranno le relazioni di pediatri, gastroenterologi, neurologi, biochimici, psichiatri e neuropsichiatri, a dimostrazione di come genetica, epigenetica, biochimica, immuno-allergologia, neurologia e gastroenterologia ormai coesistono edialogano con la psicologia, la neuropsichiatria e la psichiatria in un linguaggio comune che dia risposte efficaci.

Questa evoluzione del modello di “presa in carico”, implica che i bisogni di salute e il benessere delle persone con autismo richiedono competenze sia sul piano psicoeducativo sia su quello biomedico, attraverso la diagnosi e la cura delle possibili condizioni organiche associate al disturbo del comportamento. 

 

Questi i temi  che verranno affrontati nel Convegno del 7 novembre: l’ingresso è libero sino ad esaurimento posti, ma è richiesta la prenotazione a: info@autismoesocieta-org.

 

Per ulteriori informazioni: tel. 349 7158035; info@autismoesocieta.org

Sotto ogni comportamento c'è un corpo: aspetti biomedici nei disturbi dello spettro autistico Sotto ogni comportamento c'è un corpo: aspetti biomedici nei disturbi dello spettro autistico (176 KB)


Laboratorio di progettazione sociale Alessandria
10/11/2017

10 e 11 novembre 2017 dalle 9 alle 18 - presso FabLab, Via Verona 95 - Alessandriapost

Obiettivi formativi  Il corso intende trasmettere gli strumenti del Project Cycle Management (Gestione del Ciclo del Progetto), metodo adottato dapprima dalla Commissione Europea – e in seguito dalla maggior parte degli Enti Pubblici e privati (es. Fondazioni, Ministeri) - per la strutturazione, la gestione e il monitoraggio di progetti e programmi. I partecipanti acquisiranno competenze trasversali di taglio pratico che consentono di costruire progetti in linea con i criteri generalmente adottati nei bandi di finanziamento.

Contenuti

- Breve introduzione al metodo del Project Cycle Management.

- Gli strumenti per l’ideazione del progetto: analisi dell’entità, degli attori chiave, dei bisogni e degli obiettivi.

Esercitazione: Albero dei problemi e degli obiettivi.

- L’approccio del Quadro logico: la scelta dell’ambito di intervento, la definizione della logica di intervento, l’analisi del rischio, la definizione degli indicatori e l’individuazione delle attività.

Esercitazione: Matrice del Quadro logico

- La costruzione del piano operativo di progetto: la definizione di attività e compiti, il cronoprogramma e la quantificazione delle risorse umane e strumentali necessarie per la realizzazione.

- Il budget preventivo: le regole e le fasi di costruzione del budget, le tipologie e le voci di costo, la correlazione tra entrate e uscite.

Esercitazione: Piano operativo di progetto e budget preventivo.

- La lettura del bando: elementi fondamentali, criteri di ammissibilità e di valutazione

Metodologia Il taglio della formazione è laboratoriale ed interattivo. Nell'illustrare le tecniche di progettazione si utilizzerà una traccia fornita dalle docenti per applicare in gruppo gli strumenti proposti, così che i partecipanti al termine del corso dispongano di competenze immediatamente spendibili per costruire una propria idea progettuale.

Docenti Consuelo Onida Psicologa clinica, ha coordinato servizi di formazione e progettazione per il non profit e partecipato, in qualità di membro esperto, a commissioni di valutazione di progetti proposti dalle associazioni di volontariato presso enti pubblici e privati.

Sonia Palumbo Laureata in Economia, PhD in Scienze Organizzative e Direzionali, specializzata metodologie della ricerca applicata al non profit e alla progettazione, è membro di gruppi di ricerca dell’Università e del CSVnet.

Importante
Per il suo taglio prettamente pratico - operativo, il corso prevede l'accesso a soli 35 iscritti, e la seconda giornata formativa è riservata ai frequentatori della prima. Verrà creata una lista d’attesa, i cui membri verranno richiamati in caso di eventuali disdette da parte degli iscritti. Proprio per questo motivo, in caso di impossibilità a parteciparvi, è obbligatorio darne tempestiva comunicazione in segreteria a formazione@ordinepsicologi.piemonte.it



Posso essere ciò che desideri pur essendo ciò che sono?
11/11/2017

da SABATO 11 NOVEMBRE a SABATO 11 NOVEMBRE - Torino

Il Laboratorio di Gruppoanalisi e la Scuola di Psicoterapia Psicoanalitica condividono l’interesse per

una riflessione e un confronto sui cambiamenti del e nel lavoro psicoterapeutico con pazienti adolescenti

ed adulti. Questa giornata vuole essere un primo momento di approfondimento sulla “tecnica” ovvero

sull’intersezione tra vecchi e nuovi modelli di psicoterapia psicoanalitica in rapporto alle trasformazioni

del sociale e del familiare.

La giornata di studio è finalizzata ad esplorare se e come i rilevanti cambiamenti delle funzioni genitoriali

realizzatesi dal dopoguerra ad oggi abbiano inciso nel nostro modo di lavorare. Si propone una riflessione

su come le correnti sotterranee delle proiezioni e identificazioni nel rapporto tra figli e genitori si

vivificano e si affrontano nella stanza di analisi.

Gli interrogativi che accompagnano questo tema sono molteplici e guideranno questo momento di

scambio e di confronto tra esperti, partendo da vertici osservativi differenti.

Come i genitori immaginari e genitori reali si intrecciano nel lavoro psicoterapeutico?

Quali sono le aspettative reciproche nel legame genitori-figli oggigiorno?

Quali sono i nuovi bisogni che i pazienti esprimono rispetto al legame con le figure primarie?

Posso essere ciò che desideri pur essendo ciò che sono? Posso essere ciò che desideri pur essendo ciò che sono? (1337 KB)




Quando la famiglia attraversa la malattia
11/11/2017

da SABATO 11 NOVEMBRE a SABATO 11 NOVEMBRE - Torino

Se gli eventi che scandiscono la storia della vita possono ferire o rendere il corpo cronicamente malato, che cosa deve avvenire perché un paziente e la sua famiglia attraversino la malattia trovando la forza di continuare la loro vita, anche a dispetto dello spettro della morte che aleggia, insidioso e nascosto, nel vissuto di tutti?
I malati non richiedono solo cure, ma cercano anche di attribuire un significato alla malattia, si aspettano comprensione e conforto oltre alle cure mediche. I curanti e le famiglie s’impegnano spesso con umanità e abnegazione nei loro confronti, anche se fanno a volte fatica a intendersi tra loro. Il seminario proporrà dei percorsi terapeutici, dando voce alle attese dei pazienti stessi.
Il seminario è quindi destinato a tutte le persone che s’interessano alla questione al tempo stesso semplice e profonda della vita umana nella sua unità misteriosa, nel suo dipanarsi tra aspetti biologici e psicologici, individuali e relazionali.

Marco Vannotti Medico-psichiatra, psicoterapeuta e didatta della Scuola di Psicoterapia Mara Selvini Palazzoli, è stato professore alla Facoltà di Medicina di Losanna dove ha insegnato la dimensione antropologica della professione medica (Le métier de médecin, Médecine et Hygiène, 2006).

Quando la famiglia attraversa la malattia Quando la famiglia attraversa la malattia (136 KB)


I videogames che non avresti mai immaginato
16/11/2017

16 novembre 2017 - Ore 20.30 - online

Relatrice: Dott.ssa Viola Nicolucci

Obiettivi:
Psicologi: comprendere la potenzialità dei videogames partendo dai falsi miti.
Industria: accrescere la comprensione della componente psicologica nei videogames per creare prodotti migliori e aumentare le vendite.
Altri: comprendere le dimensioni del fenomeno e le potenzialità andando oltre l'aspetto pubblicizzato dai media.


Forum: Desideri decisi di democrazia in Europa
18/11/2017

da SABATO 18 NOVEMBRE a SABATO 18 NOVEMBRE -Torino

Aula  Einaudi 2  Palazzina Einaudi. Scuola di Scienze giuridiche, poilitiche, economico-sociali

PER INFORMAZIONI E PRE-ISCRIZIONI: ACCADEMIATORINESE@GMAIL.COM +39 011 817 88 90

Desideri decisi di democrazia in Europa Desideri decisi di democrazia in Europa (2318 KB)



Workshop con il Dr. Dan Huge
18/11/2017

da SABATO 18 NOVEMBRE a DOMENICA 19 NOVEMBRE - Milano

Percorso di Auto-terapia per Psicoterapeuti

Per ulteriori informazioni cliccare qui



Congresso Internazionale Violenza e dialogo. Esperienze di dialogo sulla violenza:culture,istituzioni,generi e generazioni
24/11/2017

da VENERDI 24 NOVEMBRE a SABATO 25 NOVEMBRE - Milano

Congresso Internazionale Violenza e dialogo. Esperienze di dialogo sulla violenza Congresso Internazionale Violenza e dialogo. Esperienze di dialogo sulla violenza (6044 KB)


Dalla psicosi all’autismo: il lavoro con il bambino, la sua famiglia e gli insegnanti
30/11/2017


da GENNAIO a GIUGNO (date non specificate) - Milano/Genova

Il Corso rappresenta un approfondimento del lavoro clinico con bambini psicotici e autistici e del supporto che può essere offerto alla famiglia ed agli insegnanti che se ne occupano. Nei seminari verranno affinati affinare strumenti di lavoro che possano contribuire ad aumentare “ la capacità di pensare i pensieri” e di offrire alle persone che si occupano quotidianamente della crescita di questi bambini un modello di mente maggiormente capace di interrogarsi sulla questione riabilitativa-educativa

Termine per l'iscrizione 30 Novembre 2017

Dalla psicosi all’autismo: il lavoro con il bambino, la sua famiglia e gli insegnanti Dalla psicosi all’autismo: il lavoro con il bambino, la sua famiglia e gli insegnanti (425 KB)


MASTER ANNUALE DI PSICOLOGIA GIUDIZIARIA CIVILE E PENALE
13/01/2018

da SABATO 13 GENNAIO a SABATO 24 NOVEMBRE - Torino

Nell’attività giudiziaria il contributo della psicologia è sempre più frequente. E’ divenuta altresì inevitabile, da parte di uffici giudiziari ed avvocati, una più severa selezione di periti e consulenti in base a requisiti di preparazione specifica. In tal senso sono orientati anche gli Ordini professionali degli psicologi, che hanno fissato termini precisi di formazione ed esperienza per chi vuole inserirsi nell’albo dei periti e consulenti presso i tribunali.
L’ITP, che nella formazione in Psicologia giudiziaria ha consolidato un’ampia esperienza, attua il Master annuale di psicologia giudiziaria civile e penale, giunto alla XXI edizione. Esso abbraccia tutti gli interventi di psicologia giudiziaria riguardanti minori, adulti e famiglia, ed è rigorosamente orientato in funzione della realtà pratica. In modo didatticamente avanzato integra la formazione tradizionale con quella telematica. Il master è a numero chiuso per 15 partecipanti.

MASTER ANNUALE DI PSICOLOGIA GIUDIZIARIA CIVILE E PENALE MASTER ANNUALE DI PSICOLOGIA GIUDIZIARIA CIVILE E PENALE (555 KB)


La comunicazione paziente-medico parliamone insieme
20/01/2018

da SABATO 20 GENNAIO a SABATO 20 GENNAIO - Torino

Si parla molto della comunicazione medico-paziente e di quanto questa possa influenzare gli esiti della cura. Quasi dimenticata, invece, è la comunicazione paziente-medico ed i tanti interrogativi che questa risveglia.

Quanto il paziente può influenzare l’atto medico? La parola, l’atteggiamento, l’approccio del malato possono influire sul comportamento del medico? La relazione paziente-medico è solo basata sulla comunicazione?

Il Convegno non vuole insegnare ad essere buoni pazienti o bravi medici ma far riflettere sui compiti e sulle responsabilità di entrambi. Vuole inoltre far acquisire una maggior consapevolezza ed esperienza nella relazione 

in cui sia il paziente che il medico sono protagonisti ed evidenziare l’importanza del legame, della tela che li unisce e che deve essere tessuta da entrambe le parti.

La comunicazione paziente-medico parliamone insieme La comunicazione paziente-medico parliamone insieme (228 KB)


Fepto Children Torino 2018
02/02/2018

da VENERDI 2 FEBBRAIO 2018 a DOMENICA 4 FEBBRAIO 2018 - Torino

E' un piacere invitarvi al terzo network europeo gratuito tra conduttori che utilizzano lo psicodramma in età evolutiva, che si terrà dal 2 al 4 Febbraio 2018 a Torino, promosso dalla FEPTO - Federation of European Psychodrama Training Organisation.

In allegato troverete la locandina dell'evento, con il programma preliminare, e la scheda di iscrizione.

A chi fosse interessato a partecipare chiediamo di inviare l'iscrizione entro il 15 dicembre, compilando l'apposito modulo in allegato.

A chi, inoltre, fosse interessato a proporre un workshop, chiediamo di inviarci una comunicazione entro il 15 dicembre, sempre compilando il modulo in allegato.

Fepto Children Torino 2018 Locandina Fepto Children Torino 2018 Locandina (780 KB)

Fepto Children Torino 2018 Iscrizione Fepto Children Torino 2018 Iscrizione (666 KB)