Albo

RIZZI FRANCESCO


Note:


Disclaimer: Alcune informazioni riportate nella scheda sono inserite a cura del professionista che se ne assume la responsabilità. L'Ordine non risponde di eventuali errori, inesattezze e falsità riportate dal professionista che ha l’obbligo di comunicare tramite il sito internet contenuti e informazioni congruenti al suo profilo professionale, con espresso divieto di utilizzo improprio del sito internet.

5995
SAN SECONDO PINEROLO
TO
19-Apr-2010
A
ROVERETO
27-Jul-1975
Si
Tipologie di utenza:
  Adolescenti,  Adulti,  Coppia,  Famiglia
Aree di competenza:
Clinica Comunità Educazione
- colloqui di psicoterapia ad indirizzo sistemico-relazionale, per individui, famiglie o coppie. Un lavoro che permette alle persone di riflettere in merito alla propria posizione dentro alle proprie relazioni, una importante via per il cambiamento
- colloqui di sostengo ai genitori e alla relazione genitori/figli
- colloqui di sostegno rivolti a genitori adottivi e a figli in adozione
- colloqui di sostegno per il raggiungimento ed il mantenimento dell'astinenza da cocaina, alcol o tabacco con metodo TCC (Terapia Cognitivo Comportamentale)
Effettuo colloqui a domicilio, per persone con difficoltà motorie, nell'area del pinerolese e valli Chisone e Pellice.
Orientamento:
Psicoterapeuta ad indirizzo sistemico-relazionale
Lingue:
Formazione
Ho lavorato sei anni presso la Comunità terapeutica Cascina Nuova di Aliseo Onlus (Gruppo Abele). All'Aliseo mi sono formato sulla cura delle dipendenze patologiche.
Ho lavorato cinque anni al Centro per il Bambino Maltrattato e la Cura della Crisi Familiare di Milano, come educatore. Al CBM mi sono formato sulla cura del trauma infantile.
Con la tesi di specializzazione in psicoterapia (intitolata "Genitori, uno sguardo sistemico", in collaborazione con la dott.ssa Nicoletta Gava), ho approfondito la possibilità di condurre colloqui di sostengo alla genitorialità con la sola coppia genitoriale quando non sia possibile il coinvolgimento dei figli.
Con la tesi di laurea in psicologia (intitolata "Memoria di abuso sessuale infantile e Disturbo Post-Traumatico da Stress"), ho approfondito l'interazione complessa tra andamento dei sintomi del disturbo post-traumatico da stress (PTSD/DPTS) e possibilità di ricordo degli episodi traumatici da parte di minori vittime di abuso.
Indirizzo studio:
via Chiampo 35 10064 Pinerolo (TO)
Studio secondario
Casella PEC
Telefono fisso
Telefono cellulare
+393314242102
Sito Web