Eventi

Animali non umani: bioetica, relazione, psiche

Data: 12/05/2021
Capacità: Not Set (0% booked)

Non è più possibile effettuare la prenotazione

12 maggio 2021, dalle 18.00 alle19.30 | Evento online

L'Ordine degli Psicologi propone un webinar per approfondire il tema di bioetica animale.

Questo momento di incontro nasce dall’esigenza di fare il punto sulle nostre conoscenze riguardanti gli animali non umani e sulla nostra relazione con loro, per parlare di alcune possibili esperienze professionali in quest’ambito e anche, nello specifico, di un intervento prettamente psicologico, volto alla cura del benessere psicorelazionale delle scimmie in cattività.

La bioetica animale (non umana) propone una discussione interdisciplinare ampia e articolata, da tempo pregnante e oggi sempre più urgente, che ci riguarda come esseri umani e come psicologi. L’etologia ha eliminato la cesura antropocentrica tra la nostra specie e le altre, ci fa confrontare con la psicologia animale e interrogare sull’animalità umana.

Riflettere sull’etica dell’interazione interspecifica, apre scorci sulle diverse e possibili relazioni tra l’uomo e gli altri animali, sulla complessità dei non umani, con le loro intelligenze e sentimenti, sulle loro condizioni di benessere o sofferenza nelle differenti cattività a cui li sottoponiamo, sull’animale umano e sui suoi bisogni etologici.

In quanto psicologi possiamo e dobbiamo fornire un importante contributo scientifico alle riflessioni in questi ambiti, concorrere ad approntare un nuovo codice etico di riferimento, adeguato alle conoscenze scientifiche raggiunte e alla sensibilità culturale del nostro tempo, nonché applicare concretamente in più modi la nostra professionalità.

Lo psicologo può ad esempio fare ricerca, anche comparativa; analizzare le implicazioni etiche della sperimentazione animale; potrebbe entrare a far parte delle equipe multidisciplinari di bioetica animale; laddove abbia adeguate competenze etologiche, può collaborare al lavoro interdisciplinare per la valutazione e la cura del benessere animale in cattività. A proposito di quest’ultimo punto, conosceremo una specifica applicazione operativa delle competenze psicologiche in ambito bioetico animale: il PME, ovvero Play Picture Making Music Emotional Enrichment.

Il PME, progettato e realizzato dalla Dott.ssa Mariangela Ferrero in ambito internazionale e in Italia, è un intervento specialistico e sperimentale che prevede, per la prima volta, l’impiego di strumenti prettamente psicoterapeutici - la relazione d’aiuto interspecifica specialistica, comprensiva del gioco, il mediatore pittorico e il mediatore musicale normalmente utilizzati nelle Terapie Espressive - rivisitati in considerazione delle differenze di specie, per migliorare il benessere psicosociale dei primati non umani in cattività.

Conduce:
Dott.ssa Mariangela Ferrero, Psicoterapeuta ad orientamento psicodinamico e Conduttrice di gruppi, esperta in miglioramento del benessere psicosociale dei primati non umani in cattività e in Interventi Assistiti con Animali, Coordinatrice del GdL Bioetica Animale presso l’Ordine Psicologi Piemonte.

Modera:
Dott. Giancarlo Marenco (Presidente dell'OPP)

Registrati al webinar

Prenotazione

* Required
Ho letto e accetto la Privacy Policy del sito
Non sono un robot