Eventi



SunMonTueWedThuFriSat
      1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30      

I prossimi eventi

Forum Internazionale della Sicurezza e della Salute
26/04/2017

26-28 aprile 2017
Unimanagement
Via XX settembre 29, Torino

In occasione della Giornata mondiale per la salute e la sicurezza sul lavoro promossa dall’ILO, quattro ordini professionali si uniranno per promuovere tre giorni di formazione e divulgazione su questi temi. Architetti, Ingegneri, Medici e Psicologi siederanno allo stesso tavolo nella convinzione che per applicare buone politiche di prevenzione non si possa ragionare per compartimenti stagni e che sia necessario adottare un approccio integrato in una visione globale della sicurezza. L’iniziativa eredità l’esperienza avviata nel 2013 dall’Ordine degli Architetti di Torino studiare e approfondire la complessa normativa nazionale in materia di sicurezza dei cantieri e dei luoghi di lavoro, per discutere dei molti temi che coinvolgono i professionisti della sicurezza e per mettere in luce le non poche criticità della materia.

PROMOSSO DA

Ordine degli Architetti di Torino
Ordine degli Ingegneri di Torino
Ordine dei Medici, Chirurghi e Odontoiatri di Torino
Ordine degli Psicologi del Piemonte


ORGANIZZAZIONE A CURA DI

Fondazione per l’architettura / Torino
In collaborazione con Fondazione Ordine degli Ingegneri di Torino

Referenti scientifici
Francine Amsler, Elena Canaparo, Andrea Muzio, Roberto Prete (Ordine degli Architetti di Torino); Michele Buonanno, Annalisa Franco, Alessio Toneguzzo (Ordine degli Ingegneri di Torino); Riccardo Falcetta (Ordine dei Medici, Chirurghi e Odontoiatri di Torino); Fabrizio Fagiano, Gessica Riolfo (Ordine degli Psicologi del Piemonte)

Eventi collaterali

Roberta Busato, Elena Simonatti (Ordine degli Architetti di Torino)
In collaborazione con i focus group OAT Sicurezza nei cantieri e nei luoghi di lavoro e Prevenzione incendi

Coordinamento inter-Ordini
Laura Rizzi (Ordine degli Architetti di Torino); Fulvio Giani, Alessio Toneguzzo (Ordine degli Ingegneri di Torino); Gianluigi D’Agostino, Ivana Garione (Ordine dei Medici, Chirurghi e Odontoiatri di Torino); Enrico Parpaglione (Ordine degli Psicologi del Piemonte); Eleonora Gerbotto (Fondazione per l’architettura / Torino); Alberto Lauria (Fondazione Ordine degli Ingegneri di Torino)

 

CONSULTA IL PROGRAMMA COMPLETO E ISCRIVITI AGLI EVENTI


Trame: l’intreccio di passato e presente nella costruzione dell’identità dell’adottato all’estero
06/05/2017

da SABATO 6 MAGGIO a SABATO 6 MAGGIO - Torino

L’identità dei figli adottivi non nati in Italia si fonda sulla possibilità di ricomporre nel tempo i pezzi della propria storia: un processo di ridefinizione lungo e faticoso, che comporta una tensione e un ripetuto passaggio tra diverse appartenenze.

Gli adottati all'estero sono un ponte tra due culture, ma in una società sempre più multiculturale è difficile per loro percepirsi ed essere percepiti come italiani sotto il profilo giuridico – e per questo “altri” rispetto ai minori stranieri immigrati – e al contempo fare i conti con la propria alterità, manifestata da caratteristiche somatiche che rimandano a origini differenti e a una diversa appartenenza.

Con questo lavoro, che raccoglie la voce dei protagonisti per valorizzare la loro esperienza e quella degli esperti per delineare gli ambiti disciplinari di riferimento (giuridico, psicologico, sociale, educativo), intendiamo documentare la situazione della costruzione identitaria dei figli adottivi, con particolare attenzione alle risorse che mettono in campo per ricucire i frammenti delle loro identità, e agevolare il loro processo di inclusione. 

La partecipazione è gratuita, ma è necessaria la registrazione

Trame: l’intreccio di passato e presente nella costruzione dell’identità dell’adottato all’estero Trame: l’intreccio di passato e presente nella costruzione dell’identità dell’adottato all’estero (275 KB)


La Mediazione familiare come investimento generativo di cura dei legami
11/05/2017

da GIOVEDI 11 MAGGIO a GIOVEDI 11 MAGGIO -Torino

L’iniziativa si propone come occasione formativa e di confronto sul tema della Mediazione familiare ed è rivolta a tutti quei soggetti a diverso titolo interessati al tema oggetto del Convegno.

Il Convegno si svolgerà giovedì  11 maggio p.v. dalle ore 9.00 alle ore 17.30.

Si precisa che, per motivi indipendenti dalla volontà della Scrivente Amministrazione, al momento non è possibile fornire con precisione l'indicazione del luogo presso cui si terrà l'Evento, infatti, la Sala Convegni dell'Agenzia Territoriale per la Casa, ubicata in Corso Dante, 14  a Torino, dove avrebbe dovuto tenersi il Seminario, è temporaneamente inagibile per allagamento dei locali.

Comunicheremo al più presto il luogo di svolgimento del Convegno.

In allegato il Programma del Convegno e la relativa scheda di iscrizione, che si invita a restituire debitamente compilata al seguente indirizzo di posta elettronica: amina.baracchini@regione.piemonte.it, entro il 30.04.2017.

La partecipazione all'Evento è gratuita.

Iscrizioni  sino ad esaurimento dei posti disponibili (circa 200)

La Mediazione familiare come investimento generativo di cura dei legami La Mediazione familiare come investimento generativo di cura dei legami (490 KB)

Scheda iscrizione La mediazione familiare Scheda iscrizione La mediazione familiare (478 KB)


Psicoterapie Asiatiche e Occidentali a confronto
11/05/2017

11 maggio 2017 - Ore 20.30 - online

Docente: Alberto Rossitto - Psicologo Psicoterapeuta Cognitivo Comportamentale.

Obiettivi formativi: Comprendere il paradigma culturale alla base delle psicoterapie asiatiche.

Descrizione: Il webinar indaga sui punti di contatto e sulle divergenze concettuali e metodologiche di questi due approcci.


Meeting International I.S.A.T.A.P Autogenia e Creatività
12/05/2017

da VENERDI 12 MAGGIO a DOMENICA 14 MAGGIO - Chiavari (GE)

La Società internazionale di Training Autogeno e psicoterapia è stata fondata il 20 settembre 2014 a Madrid, in Spagna. Grazie all'Impegno culturale e scientifico nonchè associativo che ha riconosciuto nella figura del Prof. Luis De Rivera, su invito di altri colleghi internazionali già riuniti al Convegno internazionale di Limoges nel dicembre 2011 il proseguimento naturale dello status scientifico del training autogeno. Infatti il comitato scientifico internazionale del training autogeno e psicoterapia autogena (I.C.A.T.) ha visto nell'opera del Prof. De Rivera chi potesse promuovere e sviluppare l'approccio autogeno e la psicoterapia autogena in tutto il mondo.

Così è nata I.S.A.T.A.P.(International Society of Autogenic Training & Psychotherapy) per poter diffondere la formazione specialistica in tutti i paesi seguendo e approfondendo l'opera di 

I.H. SCHULTZ e dei suoi collaboratori come W. LUTHE e H. WALLNOFER.

Per la prima volta in Italia si ritroveranno a Chiavari il 12-13-14 maggio 2017 esperti che arrivano da tutto il mondo e sarà un’occasione per fare progetti e incontri speciali.

Tutte le scuole di formazione specialistica in psicoterapia autogena italiane ed europee si presentano per la prima volta sotto una unica associazione.

Le pubblicazioni e gli eventi formativi nella disciplina autogena sia dal Prof De Rivera che di tutte le scuole e i centri rappresentati sono un patrimonio che si intende diffondere con gli attuali mezzi dell'informazione tecnologica.

Questa metodologia e questa psicoterapia è sempre stato un'applicazione costante nelle diverse professioni della salute, della clinica, come nell'area del lavoro e dell'educazione.

Alla luce delle ricerche recenti e degli strumenti che ci permettono di indagare meglio gli stati di coscienza amplificati come testimonia Luis De Rivera in alcuni suoi scritti recenti, occorre poterli manifestare di fronte a nuovi ma già conosciuti modelli meditativi o strumenti tecnici di lavoro sull'immaginario e sull'autoconsapevolezza.

Il confronto del metodo di I. H. Schultz con le attuali tecniche e metodologie che si compaiono sotto forme e apparenze diverse come strumenti psicologici più visibili nella contemporanea comunicazione specialistica è all'ordine del giorno del prossimo Convegno di Chiavari dove si cercherà di coniugare Autogenia e Creatività.

Meeting International I.S.A.T.A.P Autogenia e Creatività Meeting International I.S.A.T.A.P Autogenia e Creatività (5865 KB)


Corso di preparazione all'Esame di stato
13/05/2017

da SABATO 13 MAGGIO a DOMENICA 14 MAGGIO - Torino

Destinatari: il corso è riservato ai laureati in Psicologia (laurea magistrale) in procinto di affrontare l’Esame di Stato per l’abilitazione professionale e l’iscrizione all’Albo sezione A.

Docenti: Il corso sarà tenuto dalla dottoressa Cristina Monti, Psicologa e collaboratrice dell’Istituto Watson.

Data del corso: 13 e 14 Maggio dalle ore 9.00 alle ore 18.00

Sede del corso: il corso si terrà presso Istituto Watson, C.so Vinzaglio 12 bis, Torino.

Costo: il costo previsto per la partecipazione è di € 20,00.

LINK ALL’ EVENTO

http://www.iwatson.com/eventi/corso-preparazione-lesame/


La violenza dei e nei legami
18/05/2017

da GIOVEDI 18 MAGGIO a SABATO 20 MAGGIO - Torino

Evento con crediti ECM 

La violenza dei e nei legami La violenza dei e nei legami (1110 KB)


Mindful Emotion Regulation - Approach:valutazione e intervento precoce dei disturbi alimentari nei bambini di 0-3 anni
20/05/2017

da SABATO 20 MAGGIO - Milano

L’evento formativo Mindful Emotion Regulation - Approach, organizzato dal Centro Test e Psicodiagnosi di Studio Associato RiPsi e accreditato ECM dall’ASST “Papa Giovanni XXIII”, si caratterizza per essere il 

primo corso di formazione in Italia che integra la prospettiva della Mindfulness con quella della Regolazione Emotiva con l’obiettivo di fornire uno strumento utilizzabile all’interno del contesto alimentare perinatale

Mindful Emotion Regulation - Approach:valutazione e intervento precoce dei disturbi alimentari nei b Mindful Emotion Regulation - Approach:valutazione e intervento precoce dei disturbi alimentari nei b (188 KB)



Usi della diagnosi nella cura psicoanalitica
27/05/2017

da SABATO 27 MAGGIO a DOMENICA 28 MAGGIO - Torino

Usi della diagnosi nella cura psicoanalitica Usi della diagnosi nella cura psicoanalitica (33889 KB)


Neonaticidio e figlicidio materno: un approccio multidisciplinare
08/06/2017

da GIOVEDI 8 GIUGNO a VENERDI 9 GIUGNO - Milano

Aperto a Magistrati, Avvocati, Psicologi e Psichiatri, e altri esperti in ambito forense

Neonaticidio e figlicidio materno: un approccio multidisciplinare Neonaticidio e figlicidio materno: un approccio multidisciplinare (522 KB)