Eventi



I prossimi eventi

Forme di Cyberbullismo e le implicazioni psicologiche
22/05/2017

22 maggio 2017 - Ore 20.00 - online

Docente: Michele Ferraud - Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo Clinico.

Obiettivi formativi: Definire quali sono le forme di cyberbullismo, e delinearne le caratteristiche distintive.

Descrizione: Descrizione e categorizzazione delle forme di Cyberbullismo e quali sono le caratteristiche psicologiche che li accomunano o che li distinguono.


La psicologia fra continuità e innovazione
22/05/2017

da LUNEDI 22 MAGGIO a LUNEDI 22 MAGGIO - Rivoli (TO)

Conferenza di servizio s.c. Psicologia ASL TO 3

La psicologia fra continuità e innovazione La psicologia fra continuità e innovazione (375 KB)


Parliamo di sesso in psicologia clinica
25/05/2017

25 maggio 2017 - ore 17.30 - c/o Sala Confartigianato Via XXVIII Aprile n°24 a Cuneo

In occasione dell'inaugurazione del network professionale di Cuneo il dott. Ivan De Marco che ci parlerà di:

"Parliamo di sesso in Psicologia clinica"
Il benessere psicofisico si manifesta in modo particolarmente evidente attraverso il buon rapporto con se stessi e con gli altri, compresa la sessualità. In psicologia clinica e in psicoterapia non indagare la vita sessuale della persona comporterebbe un grave buco di conoscenza sull'effettiva situazione di salute. In caso di patologie legate alla sessualità è importante saper riconoscere la proposta di cura più opportuna. Talvolta può essere necessario l'intervento medico (urologico, andrologico, ginecologico), altre volte del sessuologo oppure di un metodo di cura psicologica."

Relatore: Dr.Ivan De Marco
PhD in psicologia clinica e delle relazioni interpersonali, psicologo, psicoterapeuta, sessuologo clinico, didatta SITCC, accredited practitioner in EMDR, socio FISS e SIPNEI, docente di Sessuologia, di Psicopatologia e di Modelli di Intervento in Psicologia Clinica allo IUSTO affiliato alla Pontificia Studiorum Universitas Salesiana.

Alle 19.00 seguirà l’apericena, occasione per iniziare a partecipare alle attività del Network.


La valutazione del testimone/vittima in condizioni di vulnerabilità nel processo penale
26/05/2017



26 maggio 2017 dalle 14 alle 18 - Circolo della Stampa, Palazzo Ceriana Mayneri Corso Stati Uniti, 27 – Torino

Lo psicologo, nel suo lavoro in ambito forense, ha necessità di integrare le proprie conoscenze di tipo clinico con quelle peculiari della psicologia giuridica. Deve altresì saper operare nell’osservanza della deontologia professionale e di una corretta metodologia, rispettosa delle buone prassi professionali e delle linee guida accreditate dalla comunità scientifica.
L’obiettivo degli incontri è pertanto quello di offrire un'occasione di apprendimento e confronto tra colleghi e tra professionalità diverse, che collaborano in campo giudiziario.

Relatori:

Caterina Biafora - Avvocato Cassazionista del Foro di Torino, esperta in diritto penale di famiglia e minorile, tutela delle parti civili, violenza e maltrattamenti sulle donne, stalking, mobbing, straining, cyberbullismo, responsabilità medica.

Viviana Lamarra - Psicologa, Psicoterapeuta; Perito e Consulente in ambito giuridico; membro della Consulta Psicoforense Ordine Psicologi Piemonte

Loredana Palaziol -  Psicologa, Psicoterapeuta,Professore a contratto di Psicologia Clinica in ambito Forense, Scuola di Specializzazione in Psicologia Clinica- Università di Torino; Psicoanalista SPI e IPA; Consulente e perito del Tribunale; membro della Consulta Psicoforense dell'Ordine degli Psicologi del Piemonte



Risk Management in ambito sanitario
27/05/2017

da SABATO 27 MAGGIO a SABATO 27 MAGGIO -Torino

Il corso è gratuito ed è in fase di accreditamento

Risk Management in ambito sanitario Risk Management in ambito sanitario (450 KB)


Usi della diagnosi nella cura psicoanalitica
27/05/2017

da SABATO 27 MAGGIO a DOMENICA 28 MAGGIO - Torino

Usi della diagnosi nella cura psicoanalitica Usi della diagnosi nella cura psicoanalitica (33889 KB)


OPP TALK “Alzheimer camminare con la demenza - Manuale teorico pratico per professionisti e famigliari” del Dr. Paolo Calvarese
29/05/2017


Dalle 17:00 alle 18.00 (online)

Presentazione del Manuale “Alzheimer camminare con la demenza - Manuale teorico pratico per professionisti e famigliari” e discussione del tema con il Dr.Calvarese

Dr. Paolo Calvarese – Psicologo – Psicoterapeuta, Specialista in psicologia Clinica. Lavora sul territorio piemontese e in Valle d’ Aosta presso il Centro di Psicologia Clinica e Formazione Professionale "Pharus" di cui è co–responsabile. La sua attività Clinica e di Ricerca svolta presso la Clinica Universitaria di Torino, sede Molinette, ha portato alla realizzazione di numerose pubblicazioni.

Dall’esperienza del Centro di Psicologia Pharus, che opera in Piemonte e Valle D’Aosta, nasce il manuale “Alzheimer camminare con la demenza - Manuale teorico pratico per professionisti e famigliari” (Ed.Minerva, 2014). Scritto insieme con la dr.ssa Daniela Lovati, il manuale rappresenta uno strumento di sostegno per i malati e per le loro famiglie. Nato dopo anni di lavoro “sul campo” vuole essere non solo un punto di vista psicologico sulla malattia, ma un aiuto pratico per affrontarla giorno dopo giorno. Il manuale si avvale di vignette, illustrazioni e delle preziose testimonianze di chi vive o ha vissuto l’esperienza dell’Alzheimer. Attraverso i racconti di chi ha conosciuto la malattia, si offre la possibilità di riconoscersi e ritrovarsi. Il manuale nasce con l’obiettivo di fornire una visione a 360° della Demenza, definendo strategie efficaci per contrastarla e per sostenere i familiari perché non si ammalino a loro volta.

 

Clicca per partecipare


Prevenzione e metodi d'intervento di Psicologia Integrata nel bullismo e cyberbullismo
30/05/2017

30 maggio 2017 - Ore 20.30 - online

Docente: Dott.ssa Maria Luisa Monticelli - Psicologa e Psicoterapeuta, Iscrizione Ordine Psicologi 01/1613, Laureata in Psicologia Clinica e di Comunità, Specializzata in Psicoterapia Cognitiva, Master in Psicologia Sistemica della Coppia, Master in EMDR, Perfezionamento in Psicopatologia dell'Apprendimento, Autrice del medodo Scienze Cognitive Atletiche e d'Interazione (Copyright 1995) che ha dato il nome agli Studi professionali in San Giorgio Canavese e in Torino, già docente universitaria in Psicologia dello Sport all'Università degli studi di Siena e già Dirigente Psicologa in ASL Valle d'Aosta, formatrice e consulente di Enti pubblici e privati, Autrice di testi scientifici e divulgativi, info su www.marialuisamonticelli.it.

Obiettivi formativi: Fornire una sintesi sull'attuale situazione legislativa, formativa e di intervento psicologico sul bullismo e sul cyberbullismo, in ambito educativo e sanitario. Dare una linea guida ai colleghi su come strutturare interventi psicologici sui temi in oggetto.

Descrizione: la relazione verterà su una introduzione alla Psicologia Integrata multidisciplinare con accenni di norme della legislazione italiana e delle applicazioni psicologiche in ambito sanitario e scolastico. Si valorizzeranno poi modelli e metodi applicativi della Psicologia Integrata nello specifico settore del bullismo e del cyberbullismo.


SEMINARIO – I LATI OSCURI DELLA MATERNITÀ
13/06/2017


14.00-18.00 presso Circolo della Stampa, Palazzo Ceriana Mayneri Corso Stati Uniti, 27 – Torino

Psicosi postpartum e figlicidio
Prof.ssa Margaret Spinelli, psichiatra Columbia University, New York

Dalla grave patologia perinatale agli atti auto ed eterolesivi
Dott.ssa Alessandra Bramante, psicologa e psicoterapeuta perinatale

La perizia nei casi di figlicidio
Dott.ssa Viviana Lamarra Psicologa, Psicoterapeuta; Perito e Consulente in ambito giuridico; membro della Consulta Psicoforense Ordine Psicologi Piemonte

L'analisi delle immagini quale strumento di rielaborazione degli stereotipi materni

Dott.ssa Gisella Congia, Psicologa e Fotografa nel Sociale

La maternità riporta la donna ad uno stato primario in cui il bambino diventa fonte di gioia e di soddisfazione, ma anche teatro delle mancanze e delle paure della propria infanzia. Per questi motivi è importante aiutare le mamme a fare luce sulle proprie emozioni legate alla maternità, al fine di prevenire la psicopatologia perinatale. Le patologie psichiatriche in epoca perinatale possono avere infatti conseguenze significative sulla salute della mamma, del neonato, ma anche sulla relazione mamma-bambino e sull’intero nucleo familiare.

Le conseguenze a breve e lungo termine esercitate dalla psicopatologia nel periodo perinatale giustificano l’importanza di un’attenta prevenzione, monitoraggio e di un efficace trattamento, al fine di evitare situazioni di alto rischio per la mamma ed il bambino come il suicidio materno, il maltrattamento e il figlicidio.


Neonaticidio e figlicidio materno: un approccio multidisciplinare
15/06/2017

da GIOVEDI 15 GIUGNO a VENERDI 16 GIUGNO - Milano

Aperto a Magistrati, Avvocati, Psicologi e Psichiatri, e altri esperti in ambito forense

Neonaticidio e figlicidio materno: un approccio multidisciplinare Neonaticidio e figlicidio materno: un approccio multidisciplinare (2615 KB)


La grave psicopatologia materna
16/06/2017


da VENERDI 16 GIUGNO a VENERDI 16 GIUGNO - Milano

Il workshop è aperto a:
psichiatri e psicologi che lavorano nell’ambito della psicopatologia perinatale che siano soci della Società Marcé Italiana per la Salute Mentale Perinatale o della International Marcé Society, in regola con
la quota 2017

E’ prevista la traduzione inglese-italiano

La grave psicopatologia materna La grave psicopatologia materna (1497 KB)


The use of the Rorschach in clinical and forensic settings
17/06/2017

da SABATO 17 GIUGNO a SABATO 17 GIUGNO - Milano

Il Rorschach in ambito clinico e peritale:
Stato dell’arte, integrazione di dati provenienti da strumenti diversi e introduzione al metodo R-PAS

The use of the Rorschach in clinical and forensic settings The use of the Rorschach in clinical and forensic settings (241 KB)


L’ascolto della persona minore di età in ambito giudiziario: diritto, strumento probatorio, o tutela del minore?
30/06/2017


30 giugno 2017 dalle 14 alle 18 - Circolo della Stampa, Palazzo Ceriana Mayneri Corso Stati Uniti, 27 – Torino

Lo psicologo, nel suo lavoro in ambito forense, ha necessità di integrare le proprie conoscenze di tipo clinico con quelle peculiari della psicologia giuridica. Deve altresì saper operare nell’osservanza della deontologia professionale e di una corretta metodologia, rispettosa delle buone prassi professionali e delle linee guida accreditate dalla comunità scientifica.
L’obiettivo degli incontri è pertanto quello di offrire un'occasione di apprendimento e confronto tra colleghi e tra professionalità diverse, che collaborano in campo giudiziario.

Relatori:

Anna Maria Baldelli - Procuratore della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni del Piemonte e della Valle d’Aosta.

Antonella Granieri - Professore Associato Confermato di Psicologia Clinica, Università di Torino; Specialista in Psicologia Clinica; Psicoterapeuta; Psicoanalista Società Psicoanalitica Italiana SPI; già Giudice Onorario Sezione Minori Corte d'Appello di Torino.

Claudia Ricco - Specialista in Psicologia Clinica; Psicoterapeuta; Ph.D in Scienze Umane; Professore a contratto, Scuola di Specializzazione in Psicologia Clinica, Università di Torino; Giudice Onorario Tribunale per i Minorenni del Piemonte e della Valle d’Aosta; membro della Consulta Psicoforense Ordine Psicologi Piemonte

Edoardo Rossi - Avvocato; Presidente AMI per il Piemonte e Valle d’Aosta (Associazione Avvocati Matrimonialisti Italiani per la tutela delle persone, dei minorenni e della famiglia).



La valutazione del danno psichico e la valutazione per l’amministrazione di sostegno e l’interdizione.
29/09/2017


29 settembre 2017 dalle 14 alle 18 - Circolo della Stampa, Palazzo Ceriana Mayneri Corso Stati Uniti, 27 – Torino

Lo psicologo, nel suo lavoro in ambito forense, ha necessità di integrare le proprie conoscenze di tipo clinico con quelle peculiari della psicologia giuridica. Deve altresì saper operare nell’osservanza della deontologia professionale e di una corretta metodologia, rispettosa delle buone prassi professionali e delle linee guida accreditate dalla comunità scientifica.
L’obiettivo degli incontri è pertanto quello di offrire un'occasione di apprendimento e confronto tra colleghi e tra professionalità diverse, che collaborano in campo giudiziario.

Relatori:

Paolo Capri - Prof. Straordinario di Psicologia Giuridica e Criminologia Università Europea di Roma; Presidente Associazione Italiana Psicologia Giuridica AIPG

Daniele Gardi - Avvocato del Foro di Piacenza.

Viviana Lamarra - Psicologa, Psicoterapeuta; Perito e Consulente in ambito giuridico; membro della Consulta Psicoforense Ordine Psicologi Piemonte

Dott. Luciano Magotti - Medico Chirurgo, Psicoterapeuta; Specialista in Psichiatria; Specialista in Criminologia Clinica con indirizzo Medico-Psicologico e Psichiatrico-Forense; Consulente e Perito in ambito giudiziario



XIX Congresso Nazionale Sezione di Psicologia Dinamica e Clinica
29/09/2017

da VENERDI 29 SETTEMBRE a DOMENICA 1 OTTOBRE - Torino

Organizzato da
Sezione di Psicologia clinica e dinamica
Dipartimento di Psicologia, Università degli Studi di Torino

Programma